P. Michele Piccirirllo

P. Michele Piccirirllo
P. MICHELE PICCIRILLO OFM

lunedì 13 novembre 2017

martedì 7 novembre 2017

DUE GAMBE ED UN CUORE...

   
Associazione Aiuto Bambini Betlemme - Onlus
Sede Operativa: Via Roma 67, I-37012 Bussolengo VR
Telefono  +39 045.7158475 Fax 045.7158336
E-mail info@abb-mail.it  -  www.aiutobambinibetlemme.it
CF: 93177120230


PADRE GABRIELE BEZZI CORRE A LIVORNO HALF MARATHON N°1
 E FESTEGGIA I 30MILA KM CORSI PER SOLIDARIETA’.

Un nuovo progetto per raccogliere fondi a favore del Caritas Baby Hospital, l’ospedale pediatrico di Betlemme

Due gambe e un cuore instancabili che lo hanno portato a correre maratone in mezzo mondo. Domenica, il livornese padre Gabriele Bezzi correrà la Livorno Half Marathon e festeggerà i 30mila km corsi per solidarietà. “Ho cominciato a correre nel 1997 – racconta padre Bezzi – e da allora faccio di corsa circa 1500 km all’anno, la gran parte percorsi per sostenere progetti di solidarietà”.



E così domenica, indosserà ancora una volta la maglietta con il logo del Caritas Baby Hospital, l’ospedale pediatrico di Betlemme, e dell’Avis donatori di sangue di Livorno. Più o meno la stessa maglietta che ha indossato per volare tra le calli di Venezia, nei boulevard di Parigi, sul ponte di Brooklyn a New York, dentro l’Arena di Verona o a fianco del Colosseo partecipando alle maratone e alle mezze maratone organizzate in quelle città. Ma per festeggiare i 30mila km, padre Gabriele ha pensato a un nuovo progetto: “Ho pensato di lanciare una nuova iniziativa che unisca la mia passione podistica con quella della solidarietà nei confronti del Caritas Baby Hospital di Betlemme, unico ospedale pediatrico della Palestina – spiega – e così il 28 agosto, data del mio 68° compleanno, in occasione della annuale festa degli Angeli di Betlemme di Livorno, abbiamo presentato ufficialmente la maglia con la quale correremo la Mezza Maratona di Livorno”. Domenica, infatti, padre Gabriele correrà la mezza maratona di Livorno in staffetta con Laura  un’amica con cui condivide la passione per la corsa e, in particolare, quella solidale.



“È bellissimo che corsa e solidarietà si fondano grazie alle straordinarie gare di padre Gabriele – sottolinea Luigi Vassanelli, presidente di Aiuto Bambini Betlemme, l’associazione che sostiene il Caritas Baby Hopital – ed è ancora più bello che l’idea corra sulle gambe di tanti nostri sostenitori che portano il messaggio con gioia il messaggio di pace del Caritas. La stessa gioia che hanno i tanti bambini che ogni anno curiamo all’ospedale pediatrico di Betlemme”.
Nel 2016, nel poliambulatorio del Caritas sono stati visitati oltre 46mila bambini. Negli 82 letti dei reparti sono stati ricoverati e accolti quasi 5mila piccoli degenti, mentre sono state complessivamente più di 12.300 le notti in cui sono state accolte le madri. Oggi il Caritas Baby Hospital è diventato un’oasi di tranquillità e di pace per i piccoli e per le loro famiglie che vivono tra Betlemme ed Hebron. In quest’area abitano circa 300mila bambini, privi di una reale possibilità di assistenza sanitaria. Nella regione, il Caritas Baby Hospital rappresenta una struttura insostituibile e si sostiene esclusivamente con donazioni e fondi di privati, associazioni, parrocchie.

Il luogo di raccolta fondi si troverà nei pressi gazebo dell’ AVIS all’interno del Palazzetto dello sport, troverete la cioccolata di Modica di Maria!!!. “Ci ritroveremo domenica – conferma padre Gabriele – per festeggiare con tanti altri amici runners questa bella storia di sport. 


lunedì 6 novembre 2017

CI SIAMO

DOMENICA PROSSIMA
SI CORRE,
GRAZIE A:
AVIS DONATORI SANGUE LIVORNO
A LAURA
E A CHI HA CREDUTO 
IN QUESTO PROGETTO.