P. Michele Piccirirllo

P. Michele Piccirirllo
P. MICHELE PICCIRILLO OFM

lunedì 20 ottobre 2014

domenica 12 ottobre 2014

UN SORRISO PER BETLEMME






8 OTTOBRE 2014
INAUGURAZIONE E BENEDIZIONE PLAY ROOM
AL CARITAS BABY HOSPITAL
UN SORRISO PER TANTI BAMBINI DI BETLEMME






OMELIA PER LA SANTA MESSA
DEL GIORNO 8 OTTOBRE 2014 ORE 10,30
INAUGURAZIONE PLAY ROOM
Siamo oggi qui insieme per ringraziare il Padre per una lunga storia d’amore che da 60 anni si vive qui al Caritas Baby Hospital, struttura sanitaria irrinunciabile per questa Regione. Esso è, infatti, l’unico ospedale pediatrico in cui le madri vengono coinvolte nella cura dei loro figli. Dal 1952 le porte del Caritas Baby Hospital sono aperte ogni giorno - senza interruzione - a tutti i bambini e alle loro mamme. Il fondatore, padre Ernest, si era posto come obiettivo quello di assicurare un’assistenza medica di base ai bambini vittime delle conseguenze del conflitto bellico. Per loro, questo ospedale resta tutt’oggi un’oasi di pace e di serenità. Migliaia di bambini sono passati e passano di qui, tra le cure e le attenzione dei medici e del personale sanitario. Una vocazione di cura, di amore alla vita.
           Oggi questa storia, iniziata in una notte di natale dal cuore di P. Ernest, vive un momento significativo con l’inaugurazione di un luogo ove i piccoli ricoverati, oltre ad essere curati nel corpo, troveranno gioia e amore. Donare un sorriso è accendere un fuoco di speranza e di vita nel cuore dei bambini e delle loro famiglie, una terapia dell’ottimismo che aiuterà anche le terapie mediche ad aumentare la loro azione.
            Grazie a tutti gli operatori sanitari, a tutti i sostenitori di questa grande opera, a chi, vicino o lontano, si adopera perché non manchi l’aiuto a questo centro per la vita.
            La Parola del Signore, letta nel vangelo di questa Eucarestia e non scelta da noi per l’occasione, ci guida e ci mette sulle labbra quest’oggi le uniche parole adatte, le sole che possiamo dire e che Gesù ci ha insegnato per pregare il Padre.
             In queste poche parole si racchiude tutto il Vangelo che Gesù ci ha donato, la consapevolezza di avere in cielo un Padre che ci ama sempre, nella gioia e nel dolore, nella buona e nella cattiva sorte, tutti i giorni della nostra vita.
Allora diciamo ancora una volta: Padre nostro… sia santificato il tuo Nome in noi e nel mondo intero,  fa di noi strumenti della Tua pace perché si realizzi in questo mondo il tuo Regno, accendi la fiamma del Tuo amore nei nostri cuori perché possiamo compiere la tua volontà. Nel dolore e nelle sofferenza non ci abbandonare, strappaci dal male, concedici il tuo bene, in modo particolare per questa Terra che noi veneriamo come Santa e dove il Figlio tuo è nato e continua a nascere ogni giorno in ogni bambino che viene al mondo. Amen.

Betlemme, 8 Ottobre 2014. Caritas Baby Hospital Betlemme.