P. Michele Piccirirllo

P. Michele Piccirirllo
P. MICHELE PICCIRILLO OFM

DIVENTA UN ANGELO RUNNER DI LIVORNO


                                                                                                                                             
               SADAKO                                                  MARTIN 

SPORT COME ”VEICOLO” DI SOLIDARIETA’

Da sempre l’attività sportiva è stato un modo per far incontrare gli uomini con spirito di gioia e di fraternità. Basterebbe ricordare che le  prime olimpiadi segnavano un momento di pace, durante le quali, si interrompevano tutte le guerre in atto. Recentemente alcune persone hanno voluto unire a tale spirito anche un altro aspetto ancor più importante: quello della solidarietà. Sono fiorite , a mano a mano, tante iniziative ed associazioni sportive il cui fine oltre a quello agonistico è stato quello di raccoglier fondi a scopo benefico.
Per fare questo salto di qualità occorre spirito di fantasia e di generosità, oltre che l’inevitabile “amore” per lo sport, e così entrare nel circolo positivo dello sport-solidale.
E’ bello correre o praticare un altro qualsiasi sport ma è ancora più bello sapere che la tua fatica serve per tante persone che tu puoi aiutare, magari coinvolgendo amici o conoscenti, nella tua impresa i tutti i modi possibili secondo i doni e le capacità di ognuno. Nascono così sodalizi molto belli dove ognuno è parte attiva del progetto con spirito di collaborazione e di comunione.
Tutto questo è successo a me tanti anni fa ed ora intorno a me esiste un gruppo di persone che mi aiutano a portare avanti e a condividere i miei sogni.
Sono nati così “Gli Angeli Runners”, uomini e donne con le ali ai piedi che corrono per realizzare il sogno di un mondo diverso dove per tutti c’è spazio e dove in modo particolare i più piccoli ed indifesi vengono aiutati a ritrovare la felicità della vita. Il loro impegno è rivolto in modo specifico ai bambini di Betlemme, città simbolo di Natività, a ritrovare gioia e speranza nel loro futuro. La struttura a cui fanno capo è l’ospedale pediatrico Caritas baby Hospital di Betlemme che dal nel 1952 è faro di speranza per quella regione martoriata della Terra Santa.
Ho voluto condividere con te, caro lettore le miei gioie, i miei pensieri con l’auguri di poter far breccia nel tuo cuore e diventare anche te uno Sportivo-Solidale diventando un vero campione nella vita e nello sport!
ELENCO RUNNERS LIVORNESI

P. GABRIELE
LAURA
GIANPAOLO
GIOVANNI

Oggi 21 Novembre 2016  gli "Angeli di Betlemme Runners" di Livorno intitolano il loro gruppo a due bambini Martin Richard e Sadako Sasaki, in ricordo delle loro giovani vite spezzate dalla violenza dei grandi, per non lasciar vincere chi vorrebbe spegnere nei cuori la speranza di un mondo di pace.
                                                                           

                                       
per altre informazioni scrivi a:
ginobezzi@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento